Articoli

Lo Storytelling usa la narrazione per comunicare

L’amicizia ha bisogno di storie, di avventure da condividere, di racconti che riescano a tenerti intorno a un tavolo e ti diano sempre nuovi motivi per brindare!

Grazie al content marketing possiamo veicolare l’utente a compiere azioni specifiche come compilare un form, acquistare i nostri prodotti, iscriversi ad una newsletter ecc.. e con lo storytelling? raccontiamo una storia, la nostra.

Si tratta di una narrazione, di un racconto più intimo che arriva dal profondo in cui probabilmente c’è anche la storia di chi la legge. Questo crea un rapporto molto più profondo ad un legame che suggerisce l’acquisto di un prodotto o la compilazione di un form. Parliamo di un rapporto che si rinnova quotidianamente permettendo ad alcuni brand di diventare dei veri e propri lovemark. Lo storytelling è quindi l’arte di comunicare attraverso delle storie. Le persone lo amano dai tempi delle caverne e ci risulta anche superfluo aggiungere quanto sia decisivo costruire una buona narrazione per la riuscita di una strategia di content marketing che duri nel tempo. Lo storytelling è un mindset che serve a creare iper-contenuti per generare legami e il racconto è la presentazione della storia elaborata in maniera scritta. E’ la forma del contenuto raccontato. Possiede come tutte le storie una trama e un genere e come tale viene veicolata nella mente dell’interlocutore.

Credere che Content Marketing e Storytelling siano sinonimi accade molto frequentemente. Possiamo sicuramente affermare che tutte le storie sono contenuti ma possiamo dire l’inverso? assolutamente no!

Qual’è la vostra storia? siete pronti a far scoprire a tutti cosa c’è dietro le quinte della vostra attività? non c’è niente di più stupendo!