Tag Archivio per: brand

Quello che sta per arrivare è sicuramente un Natale particolare, diverso da tutti quelli precedenti a causa del Covid-19 che ha completamente stravolto le nostre vite e priorità. Ora più che mai facciamo tesoro dei nostri affetti e probabilmente abbiamo imparato ad apprezzare un pò di più ciò che abbiamo. Per questo motivo il Natale resta un momento magico da festeggiare e per fare regali. Il tuo brand deve essere pronto, non puoi certo perderti questa grande possibilità per aumentare le tue vendite!

Ed eccoti qui, ti immagino concentrato/a mentre pianifichi le tue prossime campagne di marketing e crei messaggi incoraggianti per i tuoi fedeli clienti. Perfetto. Pensieri e comportamenti si stanno evolvendo e devi rimanere al passo per non perderti questo Natale 2020.

Sono pronto ad aiutarti con qualche pillola di marketing ad hoc!

Asseconda il desiderio di sicurezza

Riduzione degli spostamenti non significa necessariamente calo degli acquisti e questo grazie alla tecnologia. L’adozione del digitale era un trend già in forte crescita ma la pandemia ne ha sicuramente accellerato la sua diffusione. L’e-commerce è vincente, sempre.

Le persone faranno sempre più shopping online e cercheranno servizi convenienti e contactless capaci di garantire esperienze di acquisto sicure.

Per adattarsi a tutto ciò, i brand dovranno valutare la possibilità di offrire un’esperienza d’acquisto basata sul click-and-collect (clicca e ritira) un’opzione vitale durante il periodo natalizio poiché amplia le possibilità degli acquisti online e facilita lo shopping last-minute.

Connettiti con i tuoi clienti

Il 40% degli utenti a livello globale dichiara di essere maggiormente predisposto ad acquistare da brand che possono essere contattati tramite messaggistica, Whatsapp la più popolare. Avvicinati ai tuoi clienti, il calore del Natale deve pervadere tutto il tuo brand tutto l’anno.

Crea la novità

Focalizza la comunicazione su qualità, utilità e accessibilità dei tuoi prodotti o servizi. In questo modo aiuterai le persone a capire quali prodotti soddisfano maggiormente le loro preferenze. Il Natale è il momento perfetto in cui le persone sono alla continua ricerca della novità per quel regalo che rimarrà impresso nella mente.

Guida i tuoi clienti a scoprire quello che amano attraverso un’esperienza online personalizzata.

Ricordati del brand activism

Racconta al tuo pubblico come stai contribuendo a supportare la comunità durante la pandemia. Costruisci immediatamente la tua brand identity se non lo hai ancora fatto. Oggi più che in passato, le persone si aspettano dai brand azioni concrete, non di puro marketing.

Dialoga con le persone in modo autentico. Aiutale a scoprire i tuoi valori e le tue azioni di responsabilità sociale. Prendi in considerazione l’idea di fare campagne benefiche e offrire agli utenti la possibilità di contribuire attraverso raccolte fondi e donazioni su Facebook o Instagram.

Utilizza l’empatia

Fai emergere empatia e sensibilità verso gli stravolgimenti che questo momento storico ha portato nella vita di tutti noi. Ricorda, le idee che proponi devono arricchire la vita del tuo pubblico.

Da un strategia vincente può nascere solamente un prodotto vincente. Se c’è una cosa su cui la famiglia Ferrero ha sempre puntato è la brand awareness, o meglio la consapevolezza del brand, che ha reso la Nutella nella mente dei consumatori un prodotto unico. Aggiungerei anche inconfondibile per gusto e valori.

Da oltre 70 anni nella mente dei suoi consumatori

Nei precedenti articoli ho parlato spesso dell’importanza di farsi ricordare, di individuare il proprio pubblico/target di riferimento e di entare nella loro mente come prima scelta all’insorgere di un determinato bisogno.

La Brand Awareness non come punto di arrivo ma come percorso da costruire

Il primo passo da intraprendere, con un buon piano di comunicazione, riguarda sicuramente il pubblico che va coinvolto. Successivamente devi puntare alla fidelizzazione del cliente. Tu come impresa devi assolutamente farti portatrice di principi e valori condivisibili dal cliente stesso. In questo modo durante il processo decisionale di acquisto, il tuo brand verrà scelto al posto di quello dei tuoi competitor. Ovviamente non si parla di qualità, perché il tuo prodotto può anche non essere migliore di quello dei tuoi competitor. Ciò che ti deve contraddistinguere è una comunicazione ben studiata.

Pensa che la nutella è nata per far fronte alla carenza di cacao durante la Seconda Guerra Mondiale. Il signor Ferrero si inventò questa crema spalmabile composta da zucchero, nocciole e pochissimo cacao. Idea geniale!

Di quali valori si è fatta portatrice Nutella?

Ferrero ha fatto leva sul suo delizioso prodotto come mezzo per riunire amici e familiari in un momento di condivisione!

Il nuovo spot Nutella “Ti Amo Italia”

Il senso di unione ancora una volta pervade. Questa volta la grande famiglia è l’Italia intera. In collaborazione con Ogilvy la campagna ci porta alla scoperta dell’Italia nei suoi straordinari aspetti. “Se guardi bene ogni cosa è straordinaria”. Uno spot di soli 20″ che va dai borghi alle montagne, dalle isole alle città, dalle acque cristalline ai paesi colorati. Trenta vasetti per celebrare il nostro Paese. In linea con ciò che da sempre Nutella promuove tramite sfumature colorate traspaiono allegria e spensieratezza.

Insomma, Nutella è un vero e proprio esempio di successo di Brand Awareness da perseguire.

Tu come pensi di costruire la Brand Awareness della tua azienda?

Se c’è una cosa che non puoi fermare è il tempo. Hai visto passare e tornare mode, stagioni, tendenze. Proprio così, il tempo passa e le tue abitudini e gusti vengono quotidianamente ribaltati. Ecco allora che anche l’immagine di un’azienda, proprio come te con un nuovo taglio di capelli o un vestito diverso dal solito, ha bisogno di un cambio di immagine. Alcuni brand diventano più freschi altri più colorati e creativi ma c’è una caratteristica che accomuna praticamente tutti i rebranding più recenti: la ricerca di una migliore leggibilità!

Chi lo sa, magari se sei alla ricerca di uno spunto per il tuo rebranding perché non sai da dove iniziare qui puoi trovare la tua ispirazione…

Ma di quali brand stiamo parlando?

Warner Bros

Con l’avvicinarsi del centenario che si terrà ad Aprile del 2023, lo storico brand di produzione cinematografica che da sempre incanta grandi e piccini ha presentato il suo nuovo logo. Un blu luminoso e moderno fa da cornice alla scritta “WB” decisamente più equilibrata della precedente.

In ordine vecchio e nuovo logo Warner Bros

Volkswagen

La tedesca si modernizza in funzione anche della sua sempre più cospicua gamma di autovetture elettriche diventate ormai un must per molti. Ma siamo sicuri che in questo caso il logo sia stato reso più leggibile?

L’obiettivo della casa automobilistica è stato raggiunto in quanto il logo risulta essere adatto a tutti i supporti visivi, dal digitale alla stampa con un passaggio dal 3D ad uno stile bidimensionale ben elaborato. Per noi il brand è promosso!

In ordine il vecchio ed il nuovo logo Volkswagen

Desigual

Un esercizio decisamente bizzarro per i tuoi occhi che si apprestano a guardare il nuovo logo del noto brand di abbigliamento!

Parliamo oltretutto del primo brand al mondo con un logo al contrario… cosa ne pensi?

In ordine vecchio e nuovo logo Desigual

Mastercard

Non puoi non conoscerla! Il circuito d’eccellenza, l’apri pista di tutti i tuoi acquisti!

Il brand è talmente conosciuto che ha deciso di eliminare la scritta “mastercard” utilizzando solo il pittogramma, ovvero i cerchi gialli e rossi, bypassando così qual si voglia problema di leggibilità!

In ordine vecchio e nuovo logo Mastercard